I Mash Up, esistono da moltissimo tempo, questa non è una novità, vengono realizzati  per personalizzare il proprio dj set, oppure usati come vera e propria strategia di marketing per far circolare il proprio nome, approfittando del successo della canzone del momento che magari si sposa bene con un classico senza tempo (questo per quanto riguarda i Mash Up).

    Molti sanno cos’è un Mash Up, ma per quelli che ancora si stanno chiedendo di cosa si tratta, facciamo un ripassino veloce e semplice.

    I Mash Up sono l’unione di due, oppure più brani della stessa tonalità che si sposano bene tra di loro, vengono “fusi” tra di loro in modo da creare una nuova produzione.

    Adesso, entriamo nel vivo dell’articolo, perché come ho scritto all’inizio i Mash Up esistono dalla notte dei tempi, ma negli ultimi anni, i software per realizzarli hanno fatto passi da giganti e grazie agli algoritmi sempre più precisi, ci permettono di risparmiare tempo e realizzare delle cose molto accattivanti.

    Partiamo con la prima cosa, ovvero individuare le canzoni giuste per creare il nostro Mash Up, e in questo caso dobbiamo trovare la tonalità del brano.

    Esistono molti siti che segnalano le tonalità dei vari brani, ma non ci sono di tutte le canzoni presenti sul mercato, e allora cosa possiamo fare?

    Possiamo utilizzare Mixed In Key Live, software potentissimo che grazie agli algoritmi ci permette di sapere la tonalità, le note principali della canzone e naturalmente i BPM. Ci analizza alla perfezione tutte le tracce che ascoltiamo sul web in tempo reale.

    Per esempio, stiamo ascoltando delle canzoni su Spotify, oppure Youtube e vogliamo sapere la tonalità? Basta aprire Mixed In Key Live e il gioco è fatto!!!

    Per ora, Mixed In Key Live, è disponibile solo per gli utenti Apple. Ora ti starai chiedendo, ma se utilizzo Windows come faccio? Semplice, puoi utilizzare Mixed in Key 10.

    Mixed in Key 10 è straordinario non solo per ordinare alla perfezione le nostre playlist, ma anche per analizzare i brani, in modo da darci tute le informazioni necessarie per creare il nostro Mash Up oppure Bootleg.

    Ne vuoi sapere di più su Mixed in Key Live? Clicca qui, mentre se ne vuoi sapere di più su Mixed in Key 10, clicca qui.

    Abbiamo individuato le canzoni per il nostro Mash Up , oppure la traccia che vogliamo remixare, e ora dobbiamo ricavare la Acapella, ovvero solo la voce, e volendo anche tutte le parti dei vari strumenti che compongono i brani che abbiamo scelto.

    Anche in questo caso, esistono dei siti che vendono le parti vocali, ma come scritto sopra non ci sono di tutte le canzoni. E allora come possiamo fare?

    In questo caso ci viene in soccorso RipX DeepRemix, un software completo e studiato appositamente per realizzare Mash Up e remix.

    Il RipX DeepRemix ci permette grazie al suo potentissimo algoritmo, di separare tutte le tracce delle canzoni che abbiamo scelto per creare il nostro Mash Up oppure Remix.

    Possiamo esportare le varie tracce separate per lavorarle sulla nostra DAW preferita, oppure realizzare il nostro lavoro proprio all’interno di RipX DeepRemix.

    Come avete capito, è tutto molto semplice e veloce. Se decidiamo di lavorare le nostre tracce all’interno di RipX DeepRemix, possiamo organizzare il lavoro in livelli, creando delle cartelle specifiche, che ci permettono di avere tutti i file che ci servono e procedere con la loro fusione.

    Possiamo equalizzarle, modificare il tempo e anche l’intonazione.  Ne vuoi sapere di più si Rip X DeepRemix? Allora clicca qui.

    Abbiamo estrapolato la voce delle canzoni che vogliamo remixare, oppure usare per il nostro Mash Up e vogliamo migliorare la loro qualità sonora? Possiamo utilizzare l’ERA Bundle della Accusonus, che grazie a tutti i moduli che lo compongono e al potentissimo algoritmo e all’intelligenza artificiale, ci permette di migliorare al massimo la qualità dei nostri file audio.

    ERA Bundle della Accusonus è composto da: Noise Remover Pro, Reverb Remover Pro, De-Esser Pro, Room Tone Match,  Voice AutoEQ, Voice Deepener e Voice Leveler.

    Utilizzare gli strumenti presenti nell’ERA Bundle è molto semplice, basta un semplice click e l’intelligenza artificiale elabora la soluzione perfetta per noi, che naturalmente possiamo editare ulteriormente come vogliamo noi.

    Per saperne di più sull’ERA Bundle della Accusonus, clicca qui.

    Share.

    Comments are closed.