K-Mix: Manipolare il suono in modo estremamente creativo

0

La Keith McMillen Instruments, annuncia l’uscita dell’interfaccia audio K-MIX, nata dalla collaborazione con l’acclamato produttore hip hop Dan The Automator.

K-Mix, è un mixer di nuova generazione programmabile, nato per aiutare i musicisti, produttori e dj nella realizzazione delle loro produzioni, rendendo il processo creativo fluido e semplice.

La versione originale di K-Mix è stata lanciata sul mercato all’inizio del 2016, lasciando piacevolmente sorpresa la critica, grazie al suo stile innovativo, la precisione nel comandare qualsiasi tipo di DAW, la flessibilità del DSP interno e la capacità di funzionare live anche senza l’uso del computer.

Ora, grazie alla collaborazione tra la Keith McMillen Instruments e il produttore Dan The Automator, il K-Mix è stato rivoluzionato. Inizialmente personalizzato su misura per le esibizioni live , una lavoro di personalizzazione nato in stretta collaborazione con Dj Hard Rich, capo sviluppatore dello studio The Glue Factory di Dan the Automator e Thud Rumble.

La nuova versione del K-Mix, nasce per soddisfare le esigenze dei produttori e musicisti più esigenti, permette di avere un completo controllo sulle nostre produzioni multitraccia, in modo da poterle scorporare, mixare remixare e manipolare con estrema flessibilità e facilità.

Con K-Mix, le tracce possono essere manipolate in tempo reale, creando un’esperienza decisamente live, perfetto per le situazioni dal vivo e anche per i lavori in studio.

Una macchina perfetta per controllare tutto durante il live, grazie alle sue infinite possibilità di mappatura.

Share.

Comments are closed.