Lost Horizon: Quando il Festival diventa Virtuale

0

Come sappiamo, tutti i festival sono stati spostati nel 2021, ma c’è chi ha deciso di portare l’esperienza dei festival di musica elettronica nel mondo virtuale per una giusta causa, raccogliere fondi per The Big Issue e Amnesty International.

Con questi presupposti, arriva “Lost Horizon” il festival che dal 3 al 4 luglio ’20, farà esultare tutti gli amanti delle sonorità elettroniche, un evento unico che coinvolge i più importanti dj della scena.

Lost Horizon è un evento completamente interattivo e multi-fase da esplorare tramite PC, VR o app mobile (iOS e Android), trasmesso in diretta streaming  su diverte piattaforme come Beatport, Twitch, Facebook, e YouTube.

Lost Horizon è una esperienza a più livelli, piena di stage, headliner segreti, un mix di musica, arte visiva e performance innovative.

Nella Gas Tower suoneranno: ABSOLUTE. b2b Jaguar, Alan Fitzpatrick, Anna, Archie Hamilton, Carl Cox, Eats Everything, Fatboy Slim, Francesco Mami, Jamie Jones, John Digweed, Mella Dee, Nastia, Nick Warren b2b Jody Wisternoff, Orca Sound, Partiboi69, Peggy Gou, Pete Tong, Sasha, Seth Troxler.

Nel Freedom Stage si alterneranno A.Skillz, Afriquoi, Alabama 3 Acoustic and Unplugged, Barberella’s Bang Bang, Beans on Toast, Bobby Friction’s Fake News Orchestra, Brass Rave Unit, Coldcut, Dabbla, Dr Syntax and Pete Cannon, Dub Pistols Sound-system, Frank Turner, Haggard Cat (Earache), Henge, Krafty Kuts, Madame Electrifie, Mike Freear (Keith Flint Tribute Set) MY BABY, My Bad Sister, ONIPA, John Acquaviva, PENGSHUi (Earache), Swing & Bass Soundsystem, The Nextmen, They Say Jump.

Questa è solo una parte degli artisti e stage del Festival Lost Horizon, per avere maggiori informazioni, potete cliccare qui

Share.

Comments are closed.