Trovare produzioni interessanti, diventa sempre più difficile, ma tra la miriade di tracce in circolazione possiamo trovare delle piacevoli sorprese come l’album creato da Adithya Yadalam, meglio conosciuto come Orsa.

    “Picking Up The Pieces”, disponibile su Perplexity Music è un lavoro molto interessante che ci permette di scoprire questo produttore. Il sound proposto, fonde elementi elettronico con atmosfere dal sapore 80s, una unione molto interessante che rende il tutto molto particolare e diverso dal solito.

    Composto da 8 proiezioni sonore, questo album che segna il debutto per Orsa, ci catapulta in una dimensione musicale molto creativa, “Skyward (Our Great Escape)” fa sentire le influenze NuDisco in modo molto massiccio, mentre “Cosmonaut” ci porta verso sonorità e atmosfere progressive.

    “The Oracle”, cambia totalmente di stile creando un’atmosfera elegante e rarefatta. Un lavoro che mostra il tocco di un artista eclettico che abbatte le barriere del suono.

    Share.

    Comments are closed.