Regroover: come usare i loop in modo creativo

0

Molte volte, ci capita di trovare il groove giusto, cercando tra le varie librerie sonore disponibili su tutti i principali store, ma all’interno della costruzione del loop, capitano degli elementi che ci piacerebbe isolare, oppure eliminare.

Ora, grazie alla Accusonus e al potentissimo plug-in Regroover, è possibile suddividere il loop in quattro parti ben distinte, il tutto con una operazione molto semplice.

Basta trascinare il loop ritmico che vogliamo suddividere in Regroover, dopo un paio di secondi, il tempo dell’elaborazione, verrà suddiviso in quattro parti che verranno automaticamente messe su i tasti della nostra tastiera, pronti per essere usati come 4 loop ben distinti.

Regroover, è un plug in molto utile per creare parti ritmiche sfruttando i loop provenienti dalle librerie, dando vita ad intrecci unici e particolari, liberando in pieno la nostra creatività.

Se il loop non è a tempo, grazie al tasto sync, è possibile farlo corrispondere al tempo impostato sulla DAW. Inoltre, ogni singola porzione del loop può essere editata sfruttando l’equalizzatore e  abbassando il volume.

Le parti che vengono isolate, possono anche essere esportate come se fossero dei nuovi loop.

Un plug in semplice da utilizzare e dall’interfaccia decisamente pulita e essenziale. Se state cercando dei nuovi plug in da utilizzare con la vostra DAW, Regroover merita d’essere preso in considerazione.

Share.

Comments are closed.