Schmidt Synthesizer Eightvoice: Disponibili 25 unità

0

Schmidt Synthesizer, produttrice del ricercatissimo synth analogico Eightvoice, ha annunciato la disponibilità di 25 unità con finiture in bianco e nero.

Il primo prototipo artigianale presentato da Stefan Schmidt, risale al 2011, presentato durante il Musikmesse di Francoforte, in Germania.

Da quel momento, grazie alla e: m: c, distributore di marchi come Mellotron, Moog e Vintage Vibe, l’ Eightvoice venne costruito in versione limitata, solo 25 unità. Questo synth, è stato il più costoso sintetizzatore polifonico analogico a otto voci del mondo.

Grazie alle sue caratteristiche innovative, l’ Eightvoice, può creare timbriche uniche e straordinarie, senza compromessi.

Questa volta il sintetizzatore analogico Schmidt Eightvoice è nuovamente in nero, ma è anche disponibile per l’ordine in bianco. Inoltre vale la pena evidenziare l’oscillatore 4; grazie alla sua catena di cinque modulatori ad anello alimentati da sei onde d’impulso, ognuna con diverse larghezze d’impulso, può generare suoni più freddi e wavetable completamente analogiche!

Queste caratteristiche veramente uniche non sono disponibili in nessun sintetizzatore analogico alternativo, per non parlare di qualsiasi altro polysynth analogico!

La sintesi sottrattiva non conosce chiaramente limiti, contribuendo a rendere il sintetizzatore analogico Schmidt Eightvoice un esempio brillante.

Share.

Comments are closed.