Siamo sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, quel plug-in che può dare carattere al nostro suono, possibilmente non complesso, semplice e veloce da usare.

    Il mondo delle produzioni, è sempre più frenetico e avere sotto mano, il plug-in giusto che può spingere le nostre sonorità, verso nuovi orizzonti, sperimentando e plasmando il suono proprio come vogliamo, senza creare complesse catene di plug-in per arrivare al risultato finale, è il sogno di tutti i dj producer e musicisti.

    La WA Production, da sempre lavora su plug-in semplici da utilizzare, che semplificano notevolmente il lavoro del producer nel processo creativo, plug-in unici e creativi che possono darci quel guizzo creativo, che può svoltare la nostra giornata lavorativa.

    Tra le novità, firmata WA Production, c’è il nuovo plug-in Zqueezer. Adesso, arriva la parte difficile, ovvero spigarlo. Avete letto bene, è difficile spiegare quello che fa, ma è assolutamente facile, intuitivo e veloce da usare, e soprattutto straordinario nei risultati finali.

    Zqueezer, puoi usarlo su tua qualsiasi fonte sonora, un giro di basso, un pad, un riff di chitarra, sulla voce, insomma puoi usarlo ovunque, abbatti i tuoi schemi e ragiona fuori da ogni costrizione sonora.

    Partiamo subito dall’impatto grafico di Zqueezer, essenziale, pulito e intuitivo. Abbiamo 3 parametri da controllare, il Gain, l’Overtone e il Dry / Wet.

    Adesso arriva il bello, in poche parole, tutto dipende da che tipo di suono audio utilizziamo, partiamo con il fatto che Zqueezer agisce sulle armoniche enfatizzandole, se usato su un suono monofonico abbiamo come risultato un filtro adattivo per esempio, mentre su suoni complessi abbiamo dei risultati completamente differenti.  

    Agendo sull’Overtone, abbiamo un effetto simile al pitch-shifting, combinato con un filtro passa-banda, che lavora molto bene sulle armoniche.

    Ecco perché risulta difficile spiegarlo, ma assolutamente semplice utilizzarlo. In sostanza Zqueezer, si adatta costantemente al suono che deve processare, creando degli effetti unici, che danno quel carattere che tutti noi cerchiamo, soprattutto quando dobbiamo personalizzare un loop, un preset.

    Adesso, sarà salita la tua curiosità, e se vuoi saperne di più, basta cliccare qui

    Share.

    Comments are closed.